E’ vero che sul Tav non cambia niente dopo la lettera del premier Giuseppe Conte a Telt e la risposta dell’azienda e l’avvio delle manifestazioni di interesse per la costruzione dell’opera vera e propria sulla Torino-Lione? E’ vero che la legge sulla legittima difesa della Lega ci riporta al Far West mentre quella che, due anni fa, aveva approvato, in un ramo del Parlamento il Pd, era una norma di civiltà? E’ vero che, come dice Matteo Salvini, c’è stato un giro di vite sulle espulsioni dei clandestini e adesso che c’è lui ministro dell’Interno gli immigrati irregolari vengono espulsi molto più facilmente rispetto a quanto faceva la sinistra?

Questa settimana Marco Travaglio smonta tre fake news per il 25esimo appuntamento della seconda stagione di Balle Spaziali, un programma realizzato in esclusiva per la piattaforma tv Loft (www.iloft.it e app Loft). Su piattaforma e app di Loft sono disponibili, sempre in abbonamento, anche le altre puntate.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La Confessione (Nove), Gomez a Bersani: “Perché non intervenne quando Violante disse che fu garantito a Berlusconi il conflitto d’interessi?”. “Non sapevo niente”

prev
Articolo Successivo

Imane Fadil, l’audio dell’intervista del Fatto sulle “cene eleganti” di Arcore. La modella: “E’ stato devastante”

next