“Il Pd unito è indispensabile per battere i seminatori d’odio in questo paese, quelli che pensano che si costruisca il futuro dell’Italia sul rancore”. Lo ha detto Maurizio Martina a margine della manifestazione People prima le persone di Milano. “Questa piazza – ha sottolineato Martina – ci chiede unità e apertura e noi non dobbiamo assolutamente deluderla. Giachetti assente? Pensiamo alle presenze”. In piazza anche l’avversario alle primarie di domani, Nicola Zingaretti: “Abbiamo bisogno delle persone e di tornare alle persone”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cremona, stalkerizzava la sua ex su un deltaplano con il simbolo di Batman: condannato a due anni e 4 mesi

next
Articolo Successivo

Roma, dal controllore in comune al ruolo di Lanzalone: i tasselli che uniscono le inchieste sui conti Ama e sull’affare dello stadio e i progetti di Acea sui rifiuti

next