“Se il governo non ci convoca decideremo come proseguire la mobilitazione. Siccome i problemi non mancano credo che nelle prossime settimane proseguirà la mobilitazione, tanto più se il governo gli incontri non ce li darà. Se il governo vuole cambiare le cose deve farlo con il consenso dei lavoratori. Ricordo che quelli che han pensato si potesse fare senza il sindacato, oggi non ci sono più. Questo è un governo che non sta affrontando i problemi senza il sindacato”. Così Maurizio Landini a margine del presidio dei lavoratori Amazon.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Voto di scambio, dopo gli articoli del Fatto.it Fdi chiede legge più dura: “Punire sostegno degli intermediari dei boss”

next