Prima la domanda, per avere la conferma, poi il pugno. Un giovane ha aggredito a Salt Lake City, nello Utah, un ragazzo, Sal Trejo, 29 anni, che camminava per strada fuori da un bar in compagnia di un amico. Il video dell’attacco è stato diffuso sui social e, grazie a esso, il dipartimento di polizia è riuscito a rintracciare l’aggressore. L’uomo, stando al racconto di Trejo e dell’amico, stava insultando con commenti omofobi e misogini il loro gruppo. Dopo il pugno, diretto in volto, ha estratto un coltello, continuando a insultarli, poi è salito su una Bmw e se n’è andato.

Video Facebook

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Marsiglia, uomo accoltella i passanti: ucciso dalla polizia. Il procuratore: “Non è terrorismo”

prev
Articolo Successivo

Afghanistan, una guerra privata che rischia di non finire mai

next