Furiosa invettiva del sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano (M5s) durante la trasmissione Tagadà (La7) all’indirizzo della conduttrice, Tiziana Panella, e dello storico Luciano Canfora. Motivo della rabbia del pentastellato: l’intervento di Canfora, che non ha risparmiato bordate al Pd (“la cosiddetta opposizione mi sembra una grande associazione di Don Abbondi“) e al governo gialloverde.

Il professore emerito di filologia greca e latina si è soffermato sulla figura del presidente del Consiglio, definito prima “una figura di contorno, una specie di maggiordomo che porta il caffè ogni tanto al Consiglio dei ministri senza comandare un bel nulla”, poi “Morfeo, dio del sonno”.
Stoccate di Canfora anche al voto richiesto dai vertici M5s ai propri iscritti sulla piattaforma Rousseau in merito al caso Diciotti: “Hanno preso una decisione molto sbagliata, molto negativa e in parte suicida, facendo votare 50mila persone. E 50mila rispetto ai 10 milioni di italiani che hanno votato M5s sono una inezia. In più, hanno portato un argomento abbastanza ridicolo: la sicurezza del nostro Paese dipendeva da quelle 177 persone sulla nave Diciotti. Ma queste persone poi sono sbarcate e quindi la sicurezza del Paese non era in pericolo. La verità è che c’è stata tanta malafede. Loro non vogliono assolutamente abbandonare la poltrona e quindi accetteranno tutto fino in fondo”.

Rabbiosa la reazione successiva di Di Stefano: “Ho assistito a una mezz’ora oggettivamente tragicomica per un servizio televisivo pubblico. Avete utilizzato un autodefinitosi filosofo che per mezz’ora, senza contraddittorio, definisce per ben due volte il presidente del Consiglio una marionetta, tra applausi forzati del pubblico. Lo ha descritto come un presidente del Consiglio che sarebbe una nullità nelle mani di due vicepresidenti del Consiglio, definiti sostanzialmente come due pazzi tra il fascismo e non so che cos’altro di peggio. Non parliamo con un filosofo, ma con un politico, quindi lo mettiamo al tavolo con altri politici che fanno un contraddittorio”.
Panella risponde: “Per la precisione Canfora è uno storico”.
“Lui si definisce filosofo, storico e quant’altro“, ribatte Di Stefano.
La giornalista continua: “A me dispiace che dica questo, perché evidentemente non ci segue. Noi tutti i giorni apriamo con 10 minuti di intervista a un libero pensatore, che ha la sua visione delle cose. Talvolta sono lodi al M5s, altre volte alla Lega. Si chiamano ‘libere opinioni’“.
“Dire che il presidente del Consiglio è una marionetta non è una libera opinione”, ribadisce il politico M5s.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Di Maio: “Mai votato immunità in passato, ma questa volta il caso era politico. Renzi? Parla peggio di Berlusconi”

prev
Articolo Successivo

Pd, Pittella (indagato) annuncia il passo indietro alle Regionali e scoppia in lacrime: “È tutto così assurdo”

next