Durante la sua visita a Ischia, dove venerdì 8 febbraio ha incontrato gli attivisti leghisti per discutere dei referenti territoriali, il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa è stato contestato da Gigi Lista, attivista napoletano molto noto sul web e ideatore del progetto “Noi siamo nessuno”. Nella sala semivuota dell’hotel re Ferdinando, dove era stato organizzato il meeting, Lista si è alzato e ha interrotto l’incontro attaccando i leghisti “che si vestono con la tuta della polizia ma devono restituire 49 milioni”. Il discorso è stato immortalato in un video, diventato virale in pochi giorni

video concesso da Ischia Press

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Emilia Romagna, la Lega si prepara a conquistarla. Alla sinistra per vincere serve discontinuità

next
Articolo Successivo

Guerra in Libia, Di Battista: “Napolitano vile, si piegò a Parigi”. Solidarietà dal Pd: “Si vergogni, ignorante”

next