Dopo la Tour Eiffel, l’Empire State Building e il Burj Khalifa, ecco la nuova impresa di Alain Robert, lo scalatore francese conosciuto come Spider Man. Ancora una volta a mani nude, Robert ha scalato la GT Tower Building, un edificio di 47 piani nel distretto finanziario della città di Makati a est di Manila, nelle Filippine. L’arrampicata è durata poco meno di due ore tra gli applausi della folla che ha seguito la sua impresa. Una volta sceso, come spesso accaduto nel corso delle sue oltre 100 imprese, è stato subito fermato dalla polizia per accertamenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’assolo alla batteria del baby fenomeno (4 anni) fa piangere il chitarrista: la performance è da applausi (e da ascoltare)

next
Articolo Successivo

“Sedete voi in mezzo a questi due maiali”: scoppia la lite in volo e per la signora maleducata finisce male

next