Un lungo e commosso ricordo di Fabrizio De André a Che Tempo che Fa (Rai1) con una serie di gemme preziose. In primis il collegamento dalla zona rossa di Genova dove Neri Marcoré ha cantato con la chitarra con sullo sfondo il Ponte Morandi “La Canzone di Marinella”. Poi è stata la volta di Dori Ghezzi che, dopo anni che non si esibiva, ha cantato “Il suonatore Jones” accompagnata al piano dal Premio Oscar Nicole Piovani che alla fine della musica, parlando della parsimonia e della maestria con cui De André maneggiava le parole che dovrebbe essere esempio e monito per il giorno d’oggi ha dichiarato “anche i versi del Vangelo urlati col tono sbagliato possono suonare fascisti”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

A Che tempo che fa il commovente omaggio di Neri Marcoré dalla zona rossa di Genova canta “La canzone di Marinella”

prev
Articolo Successivo

Cristiana Ciacci, la figlia di Little Tony racconta la sua infanzia difficile: “Ecco come mi facevano vivere”

next