Paolo Venturini, sovrintendente della Polizia di Stato e atleta del Gruppo sportivo Fiamme oro, in 3 ore e 54’10” ha corso la distanza di 39,120 chilometri da Tomtor ad Oymyakon in Russia, alla temperatura di -52 gradi centigradi, con punte di -52,6 gradi, riuscendo nell’impresa che mai nessun uomo era stato capace di compiere. Le temperature sono state rilevate da una serie di termometri Delta OHM, certificati a livello mondiale. L’atleta della Polizia è stato accompagnato da due medici del dipartimento di Medicina dello Sport dell’Università di Padova, un traduttore e un accompagnatore, oltre al coinvolgimento di esperti in medicina del freddo dell’Università di Yakutsk. Svolgere attività sportiva in condizioni climatiche estreme offre la possibilità, infatti, agli esperti della medicina dello sport di testare le reazioni del corpo umano, aprendo nuovi spazi per la ricerca scientifica. Le difficoltà principali derivano dal fatto che il respirare aria così fredda provoca il congelamento delle prime vie respiratorie, problemi ai denti ed agli alveoli polmonari. Inoltre, non esiste abbigliamento tecnico da running per proteggere da temperature così estreme, quindi si è provveduto alla realizzazione di nuovi capi o all’adattamento di quelli già esistenti.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Supercoppa Milan-Juve, sit-in di protesta davanti ambasciata Saudita. Usigrai: “Scelta scellerata”

next
Articolo Successivo

Basket, genitori insultano l’arbitro. Coach Under 13 ritira la squadra: “Una lezione di vita”. Petrucci: “Gesto di buon senso”

next