“Alzare il livello dello scontro in Europa, pur garantendo qualsiasi forma di salvataggio e di cure per questi disperati, è un modo per ottenere dei risultati alla lunga. Io ricordo nei cinque anni in cui ho fatto il parlamentare decine di migliaia di morti in mare, sono quelli soprattutto da contrastare, decine di migliaia di morti in mare”. Lo ha dichiarato Alessandro Di Battista, ospite ad ‘Accordi&Disaccordi, il talk di approfondimento politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda su Nove il venerdì alle 22:45.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi, Alessandro Di Battista su Nove: “Alle europee farò campagna elettorale. Non so se sarò il leader M5s alle politiche”

next
Articolo Successivo

‘Accordi&Disaccordi’, Di Battista su Nove: “Il Tav non si deve fare, il treno ad alta velocità serve al Sud”

next