“Alzare il livello dello scontro in Europa, pur garantendo qualsiasi forma di salvataggio e di cure per questi disperati, è un modo per ottenere dei risultati alla lunga. Io ricordo nei cinque anni in cui ho fatto il parlamentare decine di migliaia di morti in mare, sono quelli soprattutto da contrastare, decine di migliaia di morti in mare”. Lo ha dichiarato Alessandro Di Battista, ospite ad ‘Accordi&Disaccordi, il talk di approfondimento politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda su Nove il venerdì alle 22:45.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi, Alessandro Di Battista su Nove: “Alle europee farò campagna elettorale. Non so se sarò il leader M5s alle politiche”

prev
Articolo Successivo

‘Accordi&Disaccordi’, Di Battista su Nove: “Il Tav non si deve fare, il treno ad alta velocità serve al Sud”

next