Uno snowboarder italiano di 24 anni è morto sciando fuoripista a Courmayeur, in Valle d’Aosta.

Julian Impagliazzo, questo il nome della vittima, nato a Cesena e residente a Scandicci (Firenze) è precipitato da un salto di roccia nella zona di Plan de la Gabba, a quota 1800 metri, segnalata come pericolosa e vietata per motivi di sicurezza.

A dare l’allarme un altro snowboarder, amico della vittima, che è rimasto illeso. Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso alpino valdostano, con un elicottero e un medico, e i soccorritori della guardia di finanza, ma non c’è stato niente da fare. Le fiamme gialle stanno ascoltando i testimoni dell’incidente in queste ore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crotone, barca a vela con 51 migranti curdi si capovolge vicino alla costa: i cittadini salvano i migranti

next
Articolo Successivo

Polignano a Mare, sparito l’organizzatore di “Meraviglioso Natale”. Gazzetta Mezzogiorno: “Doveva soldi al Comune”

next