Una vera Porsche da competizione, omologata per gareggiare e partecipare al campionato GT4? Eccola. E’ la variante corsaiola della 718 Cayman, e si chiama GT4 Clubsport: è disponibile in due varianti, la Trackday e la Competition, ovviamente utilizzabili solo in pista. La prima è riservata a piloti amatoriali che desiderano partecipare a eventi privati sui circuiti e costa 134 mila euro, mentre la seconda è più “professionale” a livello di dotazioni e costa 157 mila euro (i prezzi sono da intendersi al netto dell’iva). Entrambe sono spinte da un boxer 3.8 a sei cilindri con 425 cavalli, 40 in più rispetto al modello che le ha precedute.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Hyundai Elevate concept, l’auto che cammina sulle proprie gambe

next
Articolo Successivo

Toyota Supra, svelata al salone di Detroit. Costerà 67.900 euro – FOTO

next