Una vera Porsche da competizione, omologata per gareggiare e partecipare al campionato GT4? Eccola. E’ la variante corsaiola della 718 Cayman, e si chiama GT4 Clubsport: è disponibile in due varianti, la Trackday e la Competition, ovviamente utilizzabili solo in pista. La prima è riservata a piloti amatoriali che desiderano partecipare a eventi privati sui circuiti e costa 134 mila euro, mentre la seconda è più “professionale” a livello di dotazioni e costa 157 mila euro (i prezzi sono da intendersi al netto dell’iva). Entrambe sono spinte da un boxer 3.8 a sei cilindri con 425 cavalli, 40 in più rispetto al modello che le ha precedute.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Hyundai Elevate concept, l’auto che cammina sulle proprie gambe

prev
Articolo Successivo

Toyota Supra, svelata al salone di Detroit. Costerà 67.900 euro – FOTO

next