Un uomo nudo che compare sul maxi-schermo che dà nel corridoio del centro commerciale. Poi la scena che va avanti e il video porno che viene trasmesso per diversi minuti. È successo martedì scorso nello store Ikea di Causeway Bay, a Hong Kong. L’ipotesi è che ci sia stato una sorta di attacco hacker al negozio. “Ci scusiamo coi clienti per l’incidente – ha detto uno dei responsabili dell’azienda – stiamo cercando di capire cosa sia successo”. Secondo i testimoni, i dipendenti del negozio hanno impiegato un po’ di tempo per accorgersi di quanto stava accadendo. Una di loro, come si vede nel video, è uscita dal negozio e ha cercato di coprire lo schermo.

Video Youtube

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Quando il volo in parapendio si trasforma in incubo: sta per lanciarsi dalla rupe ma viene sorpreso da un vortice di sabbia

prev
Articolo Successivo

Lecce, la città pugliese è ricoperta dalla neve: le bellezze barocche imbiancate in un video spettacolare

next