Quattro persone sono state iscritte nel registro degli indagati della procura di Torino per l’inchiesta sulla morte di Camilla Compagnucci, la bimba di 9 anni di Roma che ieri ha perso la vita finendo fuori pista con gli sci a Sauze d’Oulx, in Val di Susa. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di dirigenti, ex dirigenti e tecnici della società di gestione dell’impianto, la Sestriere Spa.

Già lo scorso anno i membri del direttivo dell’azienda erano stati indagati per la morte di un altro sciatore, Giovanni Bonaventura, 31 anni, deceduto il 30 gennaio sulla pista del Monte Fraiteve, a nemmeno 200 metri dal luogo dell’incidente della piccola. Il fascicolo di oggi potrebbe essere unito a quello già aperto nel 2018 per omicidio colposo.

Camilla era in vacanza con il padre, Francesco, e stava scendendo lungo la pista ‘Imbuto’, una rossa di media difficoltà, quando ha perso il controllo, rotolando a valle per 50 metri e finendo contro una barriera frangivento. I medici dell’elisoccorso hanno provato a rianimarla in volo per 30 minuti, ma la bambina è morta poco dopo l’arrivo al Regina Margherita di Torino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Papa Francesco, via libera a asportazione dell’utero se ‘non idoneo a procreazione’. Poi condanna gli ‘ipocriti della fede’

next
Articolo Successivo

Roma, Caudo: “Tmb Salario, dopo il rogo 2mila tonnellate di rifiuti all’aria aperta e viavai di mezzi”. Ama: “C’è autorimessa”

next