“Vorrei un Milan con più giocatori italiani per dare spazio a tutti quei giovani talentuosi che ci sono in Italia. Non trovo strano che un ministro si trovi alla festa della Curva Sud Milano perché tifo e violenza sono due cose diverse. Frequento la curva da quando avevo 14 anni e non ho mai visto personalmente episodi di violenza nella curva del Milan. La sentenza della Uefa contro il Milan credo sia esagerata, si usano due pesi e due misure quando si parla di Italia. L’Europa non ama l’Italia”. Così il vicepremier Matteo Salvini a margine della Festa dei 50 anni della Curva Sud Milano e per i 119 anni dell’A.C. Milan.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roberto Fico: “Troppe fiducie? Ho parlato con Fraccaro: da gennaio meno decreti. Le parole di Giorgetti sono un’ingiustizia”

prev
Articolo Successivo

Primarie Pd, il ritorno di D’Alema per Zingaretti: “Congresso insieme”. E spunta l’ipotesi lista unica alle Europee

next