“Vorrei un Milan con più giocatori italiani per dare spazio a tutti quei giovani talentuosi che ci sono in Italia. Non trovo strano che un ministro si trovi alla festa della Curva Sud Milano perché tifo e violenza sono due cose diverse. Frequento la curva da quando avevo 14 anni e non ho mai visto personalmente episodi di violenza nella curva del Milan. La sentenza della Uefa contro il Milan credo sia esagerata, si usano due pesi e due misure quando si parla di Italia. L’Europa non ama l’Italia”. Così il vicepremier Matteo Salvini a margine della Festa dei 50 anni della Curva Sud Milano e per i 119 anni dell’A.C. Milan.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roberto Fico: “Troppe fiducie? Ho parlato con Fraccaro: da gennaio meno decreti. Le parole di Giorgetti sono un’ingiustizia”

next
Articolo Successivo

Primarie Pd, il ritorno di D’Alema per Zingaretti: “Congresso insieme”. E spunta l’ipotesi lista unica alle Europee

next