Le immagini della cattura da parte della polizia argentina del cittadino romano di 61 anni, Giancarlo Massidda, ricercato dalla giustizia italiana che lo ha incriminato per narcotraffico. L’arresto da parte di agenti collegati con l’Interpol è avvenuto a Gutie’rrez, nella zona di Berazategui a sud di Buenos Aires, dove l’uomo, latitante da 10 anni, secondo fonti ufficiali aveva legami con la mafia, viveva sotto falsa identità

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Benevento, videocamere filmano il trucco della “foratura del pneumatico”. Così la coppia rubava borse e denaro

prev
Articolo Successivo

Il Tmb Salario brucia. Ma questi impianti sono solo palliativi alla gestione dei rifiuti

next