Non erano mancate le polemiche quando Salvini aveva dato priorità alle ‘buone relazioni’ con il Cairo, poco prima di andare a incontrare Al Sisi, tutto mentre l’Egitto continuava nel suo immobilismo sul caso Regeni, dopo i depistaggi, in merito alle indagini sull’efferata morte per tortura del giovane ricercatore, nel febbraio di due anni fa. Poi, il vicepremier aveva garantito che “la giustizia egiziana” sarebbe stata “rapida”. Ma dopo lo strappo della procura di Roma con il Cairo, data la sostanziale mancanza di collaborazione e il fallimento della via diplomatica (e la volontà dei magistrati italiani di agire in modo autonomo, con le prime iscrizioni nel registro degli indagati nei confronti di cinque poliziotti e agenti della National Security, ndr), Salvini sembra voler liquidare comunque la questione. “Un intervento del governo? Credo che il governo, con tutti i suoi esponenti e il Parlamento, con tutti i suoi esponenti di maggioranza e opposizione, stiano facendo il massimo. Poi purtroppo governiamo in Italia e non in Egitto”, ha tagliato corto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Dl Sicurezza, Salvini festeggia con parlamentari leghisti: “Più diritti a rifugiati veri, aiuteremo centri piccoli”

next
Articolo Successivo

Di Maio, sequestrati i terreni di famiglia nel Napoletano: c’erano rifiuti inerti. “E quattro manufatti sono abusivi”

next