“Se il governo sta pensando a un taglio più ampio del deficit, anche oltre lo 0,2%, nella trattativa con Bruxelles? No, no”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, rispondendo ai giornalisti davanti Montecitorio, nel corso di una festa fuori dalla Camera dei deputati, organizzata dopo l’approvazione definitiva del decreto Sicurezza. Su quota 100 Salvini non intende fare passi indietro: “Non verrà tolto nulla, garantisce la possibilità di andare in pensione a mezzo milione di italiani. Se gli esperti ci diranno che abbiamo messo a bilancio più soldi del necessario per garantire questo diritto, quei soldi li useremo per fare altro”, ha rivendicato Salvini, escludendo così un’eventuale riduzione di risorse da investire per ottenere la ‘Quota 100’

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Pd, Zingaretti: “Congresso tardivo, lo chiedo dall’anno scorso. Serviva più collaborazione”

next
Articolo Successivo

Regeni, Salvini: “Stiamo facendo il massimo, ma governiamo in Italia, non in Egitto”

next