“Meno male che la data delle primarie del Pd è stata fissata. Faccio un appello: tutti ai gazebo per cambiare e voltare pagina. Io sono l’unico che chiede il congresso dal 13 marzo dell’anno scorso. Se da parte di tutti ci fosse stata un po’ più di collaborazione forse ce l’avremmo fatta anche prima. Prendo atto, purtroppo, che è una data così in avanti. Tesseramento aperto? Le regole sono scritte”: così il candidato alla segreteria del Pd Nicola Zingaretti a margine dell’assemblea nazionale della Cia

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Reddito di cittadinanza, il mistero delle tessere. Gruber a Castelli: “Le sta stampando il Poligrafico?”. “Forse…”

prev
Articolo Successivo

Decreto Sicurezza, Salvini festeggia con parlamentari leghisti: “Più diritti a rifugiati veri, aiuteremo centri piccoli”

next