Alla Camera dei deputati è il governo ha ottenuto la fiducia chiesta sul decreto Sicurezza, provvedimento rivendicato da Matteo Salvini. L’Aula della Camera ha confermato la fiducia con 336 voti a favore e 249 contrari. L’Assemblea è poi passata all’esame dei circa 140 ordini del giorno al testo, in gran parte presentati da Pd e Leu. Prima del voto, Salvini si è intrattenuto con alcuni esponenti della Lega come Nicola Molteni e il ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana, immortalato mentre sembra provare possibili ‘esultanze’: “Sobrietà ragazzi, sobrietà”, dice ridendo. E poi scherza, facendo il verso ai 5 Stelle: “Oppure saliamo sul balcone?”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Di Maio e lavoro nero, Di Battista: “Renzi e Boschi? Hanno la faccia come il culo. Luigi è un signore”

next
Articolo Successivo

Di Maio e lavoro nero, Salvini: “Tirare in ballo il padre per polemica politica è sbagliato”

next