Dopo il discorso del premier Giuseppe Conte, si alternano i vari interventi. Durante quello dell’on. Piercarlo Padoan si solleva più di qualche mugugno dalla porzione di emiciclo del M5S. E Luigi Marattin (Pd) invita alla “cuccia”. Il presidente Roberto Fico però riesce a sedare gli animi prima che si surriscaldino e Padoan riprende il suo discorso.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Manovra, la critica di Padoan al discorso di Conte: “Non ha parlato della procedura di infrazione. Risparmi in pericolo”

prev
Articolo Successivo

Manovra, lo show di Brunetta in Aula contro Conte: “Azzeccagarbugli. Sorrida pure, Crozza avrà un’imitazione in più”

next