A una settimana di distanza dalla manifestazione Sì Tav di piazza Castello, oggi a Torino Forza Italia ha chiamato a raccolta qualche centinaio di attivisti per ribadire il proprio “sì” alla grande opera. Una piazza che sembra lanciare un messaggio chiaro agli ex alleati della Lega:  “Il matrimonio tra Lega e M5s è contro natura, vogliamo ritornare a essere in coalizione” dichiara il Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, che è salito sul palco insieme ai deputati e senatori del partito giunti da tutta Italia: “Oggi vediamo che la Lega è in attesa di non si sa che cosa, ma deve tirare fuori gli attributi altrimenti sarà complice del M5s che non vuole garantire un futuro all’Italia” racconta la deputata Renata Polverini. Il presidente Silvio Berlusconi, a lungo evocato dai suoi supporter, non ha partecipato all’evento, ma ha voluto lanciare un messaggio: “Il rifiuto alla Tav è la ovvia conseguenza della loro ideologia diretta erede della sinistra del secolo scorso”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Assemblea Pd, Renzi diserta (aspettando Minniti). I suoi: “Niente strategia di logoramento verso Zingaretti”. E negano scissioni

prev
Articolo Successivo

Assemblea Pd, la critica della delegata ai vertici: “Ritiratevi tutti”. Poi s’infuria: “Basta essere ostaggio di qualcuno”

next