“Mi sento di chiedere scusa a tutti i cittadini del Salento perché li ho illusi”, replica così Alessandro Di Battista in collegamento dal Nicaragua, al video che lo vedeva promettere la chiusura del TAP in caso di vittoria del Movimento Cinque Stelle. Ospite di Andrea Scanzi e Luca Sommi, nella seconda puntata di ‘Accordi e Disaccordi’ in onda il venerdì sera alle 22:45 sul canale Nove dopo Fratelli di Crozza, l’ex parlamentare Cinque Stelle aggiunge di essere stato il primo a essersi illuso, perché convinto che che una volta eletti i Cinque Stelle sarebbero riusciti a bloccate il TAP. “Quando ho visto questo video pubblicato ovunque”, aggiunge Di Battista “ho pensato che questo è il dovere del sistema mediatico, è giusto mettermi al chiodo su questa roba qua, me lo merito tutto” e promette che in futuro farà più pressioni affinché “certe promesse che sono state fatte sulle quali abbiamo preso dei voti vengano mantenute”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.