È stato ritrovato giovedì mattina il corpo senza vita di Giuseppe Liotta, il medico pediatra di cui si sono perse le tracce sabato sera mentre si recava in ospedale a Corleone per prendere servizio. Da cinque giorni le ricerche non si sono mai interrotte e il cadavere è stato individuato nelle campagne tra Roccamena e Corleone, nel palermitano, in un vigneto invaso dal fango. A notare il corpo è stato l’equipaggio di un elicottero della polizia di Stato.Dopo individuazione del corpo, gli uomini del corpo nazionale soccorso alpino si sono calati in mezzo a cumuli di fango alti un metro e hanno raggiunto il cadavere. Sul posto sono arrivati la moglie e i partenti per il riconoscimento ufficiale del cadavere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Abusi edilizi, comuni non demoliscono: in 14 anni eseguito solo 19% delle ordinanze “Sindaci inerti per evitare di perdere voti”

next
Articolo Successivo

Cska Mosca-Roma, ancora scontri tra le due tifoserie: gli ultrà russi fanno irruzione nell’hotel dei romanisti

next