Ancora scontri tra ultrà del Cska Mosca e quelli della Roma dopo quelli avvenuti in Italia a fine ottobre, terminati con un tifoso russo accoltellato. Prima della partita, finita 2 a 1 per la squadra giallorossa, gli ultrà di casa hanno fatto irruzione nell’hotel in cui erano ospitati due gruppi italiani. Nel video, si vede la carica respinta dai giallorossi, che poi escono dalla struttura e inseguono i tifosi del Cska. I tafferugli sono proseguiti allo stadio ma, per fortuna, questa volta senza conseguenze.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Giuseppe Liotta, ritrovato in un vigneto il corpo del medico scomparso a Corleone

prev
Articolo Successivo

Genova, 270 chili di eroina scoperti in container dall’Iran: è il più grande sequestro degli ultimi vent’anni

next