Poche parole, dopo l’arrivo alla Leopolda ‘blindato’ dalla scorta. Ma la riserva, di fatto, resta. “Candidarmi come segretario? Al momento no“. L’ex ministro dell’Interno Marco Minniti, possibile candidato renziano al Congresso dem, prende ancora tempo prima di decidere. Entrato nella stazione di Firenze passando da un ingresso laterale, Minniti ha preso posto in terza fila, accerchiato dai cronisti e dalle telecamere, mentre Ivan Scalfarotto iniziava la presentazione dei comitati civici. Una platea, quello della Leopolda, che, al di là delle sue intenzioni, sembra già invocarlo come prossimo segretario dem.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Leopolda, Bonolis a Renzi: “Di Maio e Salvini? Coppia di comici come Totò e Peppino o Franco e Ciccio”

prev
Articolo Successivo

Dl fisco, Conte: “Evitiamo equivoci. Nel decreto nessuna causa di non punibilità”

next