A quanto pare i preparatori giapponesi hanno molta fantasia: quella che vedete qui sopra è la Rock Star, reinterpretazione in chiave yankee della popolare Mazda MX-5. Matsuoka, nello specifico, ha preso la base della Miata e ci ha messo sopra una carrozzeria ispirata alla seconda generazione della Corvette disegnata guardacaso da un americano di origini giapponesi: Larry Shinoda. Inevitabile l’effetto old style, che tuttavia mantiene forme godibili e un certo equilibrio nelle proporzioni. All’interno, tuttavia, “riemerge” il noto e apprezzato stile MX-5, arricchito da diverse personalizzazioni create dalla stessa Matsuoka. Il powertrain è quello classico: motore 1.5 SKYACTIV-G da 132 cavalli, abbinato a un cambio manuale o automatico, entrambi a sei marce. Quanto costa questa “opera”? Dai 36 mila ai 40 euro, a seconda degli optional scelti.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Due fan di Porsche si sposano dentro a una Cayenne in pista – FOTO

prev
Articolo Successivo

Bmw X7, tutto il lusso dello sport utility extra large – FOTO

next