Lo spread aumenta ovviamente il consto del debito pubblico e quindi le tasse. Più spread uguale più tasse, diminuisce il valore dei titoli di Stato e degli investimenti quindi meno risparmi. Aumenta il tasso di interesse sui mutui e la disponibilità di credito. Aumenta il costo degli investimenti delle società pubbliche. Insomma nessun cittadino guadagna niente, i più deboli ci perdono tantissimo. Il malsano discredito per le cifre con millantate crescite al 3% che francamente non so chi faccia finta di crederci, credo dia la fotografia completa. Questa manovra ci porterà contro un muro ma non per nemici Oltralpe ma perché ci stiamo facendo male da soli”. Così Emma Bonino nell’intervento in Aula al Senato sul Def.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pensioni, Boeri: “Quota 100? Operazione che premia uomini con reddito medio-alto e che penalizza le donne”

next
Articolo Successivo

Luigi Di Maio non è populista. Chi lo attacca non ha capito che il popolo merita ogni attenzione

next