Lo spread aumenta ovviamente il consto del debito pubblico e quindi le tasse. Più spread uguale più tasse, diminuisce il valore dei titoli di Stato e degli investimenti quindi meno risparmi. Aumenta il tasso di interesse sui mutui e la disponibilità di credito. Aumenta il costo degli investimenti delle società pubbliche. Insomma nessun cittadino guadagna niente, i più deboli ci perdono tantissimo. Il malsano discredito per le cifre con millantate crescite al 3% che francamente non so chi faccia finta di crederci, credo dia la fotografia completa. Questa manovra ci porterà contro un muro ma non per nemici Oltralpe ma perché ci stiamo facendo male da soli”. Così Emma Bonino nell’intervento in Aula al Senato sul Def.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pensioni, Boeri: “Quota 100? Operazione che premia uomini con reddito medio-alto e che penalizza le donne”

prev
Articolo Successivo

Luigi Di Maio non è populista. Chi lo attacca non ha capito che il popolo merita ogni attenzione

next