Sono stati aggrediti mentre stavano registrando un servizio su un immobile occupato dagli abusivi. È quello che è successo a Stefania Petyx, l’inviata di Striscia la Notizia che con la sua troupe stava documentando l’occupazione di un palazzo in via Giuseppe Savagnone a Palermo. A dare notizia dell’aggressione è il sito web della trasmissione di Mediaset. “Poco dopo essere entrati nella struttura siamo stati raggiunti da calci e pugni”, racconta dall’ospedale Petyx. Inoltre, precisa l’inviata, “sono stata spintonata giù dalla tromba delle scale”.

La rabbia degli abusivi si è anche riversata sulle telecamere e sui microfoni, finiti distrutti nell’attacco. Nonostante l’intervento delle forze dell’ordine l’aggressione è proseguita e un operatore è stato inseguito dagli abusivi. Petyx è stata trasportata in ambulanza all’ospedale. Non è la prima volta che l’inviata di Striscia la notizia viene aggredita o è destinataria di minacce. Nel gennaio del 2016 un ordigno rudimentale ha danneggiato l’automobile del marito, l’imprenditore e blogger del fattoquotidiano.it Donato Didonna. 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Foggia, migranti contro la denuncia del Sap: “A Borgo Mezzanone nessuna aggressione ai poliziotti” – VIDEO

next
Articolo Successivo

Esercito, 14mila soldati vittime di errori contabili: rischio contenzioso con il Fisco. Trenta: “Stato maggiore trovi soluzione”

next