“E’ una manovra che rimane nei parametri europei. E’ un’iniezione di liquidità nell’economia reale che può aiutare i cittadini in difficoltà. Quando un Paese è stabile e fa crescere lassa economia potrebbe avviarsi un ciclo virtuoso”. Questo il commento al Def del presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, al Tempio di Adriano a Roma per l’inaugurazione della targa in memoria degli ebrei romani. Il presidente Fico sui dubbi per l’eccessivo deficit annunciato dal governo replica: “Noi siamo una Repubblica democratica forte chiedo a tutti di essere più tranquilli”. Il governatore di Bankitalia Visco, anch’egli presente alle cerimonia, non ha voluto esprimere opinioni e rispondere alle nostre domande sul Def.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Congresso Pd, Bonafè trionfa in Toscana: stravince a Firenze, ma fa fatica in periferia. E a votare va solo un iscritto su 3

next