Il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa post-consiglio dei ministri, risponde alle domande sul decreto emergenze: “Non sono venuto alle promesse. Il commissario ci sarà dieci giorni dopo l’entrata in vigore del decreto legge. Siamo in attesa delle risposte dal Mef e domani mattina potrebbe già essere inviato al Colle”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Audio Casalino, Paragone (M5s): “Tria difende i dirigenti del Mef? Forse ha sbagliato governo”

next
Articolo Successivo

Migranti, Liliana Segre: “L’indifferenza dell’Europa degli anni Trenta-Quaranta è la stessa dell’Europa di oggi”

next