Salvini è un opportunista che non sta facendo niente a livello di azione di governo, non ha fatto nessun provvedimento. D’altra parte ha fatto 60 tappe in giro per l’Italia e non sta mai al ministero. Di Maio? In un paese normale un ministro che mente sul parere dell’Avvocatura dovrebbe dimettersi, è poco serio”. E’ quanto ha detto Carlo Calenda nel corso di un incontro con la stampa estera a proposito dei due attuali vicepremier.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pensioni d’oro, presentata in commissione la proposta finale: “Stretta su assegni sopra 4.500 euro netti”

prev
Articolo Successivo

Manovra, Salvini e Di Maio: ‘L’Iva non aumenta’. Il viceministro Garavaglia: ‘È tra le ipotesi’. Scontro su pace fiscale

next