Torna PresaDiretta: l’appuntamento con il nuovo ciclo autunnale è dal 3 settembre ogni lunedì alle 21.15, su Rai 3. Sette puntate sui temi al centro dell’agenda politica, con la voglia di condividere il quotidiano delle persone comuni, di raccontare la complessità dei problemi e di gettare uno sguardo verso il futuro che ci attende.

La prima puntata è dedicata all’acqua potabile. “È il secondo punto del contratto di governo”, spiega Riccardo Iacona, conduttore di PresaDiretta. “Faremo vedere qual è la partita politica: ci sono molte differenze tra le soluzioni proposte dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega”. E la sicurezza? “Ci sono questioni che hanno a che fare con il controllo del territorio, i tagli alle forze dell’ordine, il mancato presidio. La materia della sicurezza è complicata. Certo, se vogliamo ridurla a uno slogan per prendere voti, si fa presto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dai vaccini della Taverna alla ‘pacchia’ di Salvini. Così la politica ha distorto le parole

next
Articolo Successivo

Parma, due cose sulla comunicazione e sui media in caso di stupro

next