Torna PresaDiretta: l’appuntamento con il nuovo ciclo autunnale è dal 3 settembre ogni lunedì alle 21.15, su Rai 3. Sette puntate sui temi al centro dell’agenda politica, con la voglia di condividere il quotidiano delle persone comuni, di raccontare la complessità dei problemi e di gettare uno sguardo verso il futuro che ci attende.

La prima puntata è dedicata all’acqua potabile. “È il secondo punto del contratto di governo”, spiega Riccardo Iacona, conduttore di PresaDiretta. “Faremo vedere qual è la partita politica: ci sono molte differenze tra le soluzioni proposte dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega”. E la sicurezza? “Ci sono questioni che hanno a che fare con il controllo del territorio, i tagli alle forze dell’ordine, il mancato presidio. La materia della sicurezza è complicata. Certo, se vogliamo ridurla a uno slogan per prendere voti, si fa presto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dai vaccini della Taverna alla ‘pacchia’ di Salvini. Così la politica ha distorto le parole

next
Articolo Successivo

Parma, due cose sulla comunicazione e sui media in caso di stupro

next