Un computer portatile è un compagno di lavoro, e dev’essere prima di tutto affidabile. Ma è anche un fardello da portarsi appresso, e per questo deve essere prima di tutto leggero. L’Acer Swift 5 è una risposta ad entrambe le esigenze, trattandosi di un computer che pesa meno di un chilo nonostante lo schermo da 15 pollici – di solito i computer ultraleggeri sono da 13 o 14 pollici al massimo. Visto di lato lo spessore sottile è stupefacente, poco più di 15 millimetri.

L’azienda taiwanese afferma con orgoglio di avere “il notebook più leggero al mondo“, che è appunto allo stesso tempo molto potente. Che si tratti di elaborare fogli di calcolo, gestire la posta elettronica, navigare online o altro, non c’è quasi nulla che questo computer non possa fare. Praticamente una piuma, ma all’interno di un corpo snello ed elegante si nasconde un cuore potente, vale a dire una CPU Intel di ultima generazione. Stando alle dichiarazioni di Acer la batteria può garantire fino a 10 ore di lavoro, che si possono tradurre in un’intera giornata liberi dalla schiavitù di cavi e prese di corrente.

Acer Swift 5 2018

“Acer continua a innovare con Swift 5, un PC Windows 10 che racchiude potenza da vendere in un design elegante, leggero e ultrasottile,” ha affermato Paul Donovan, Vicepresidente, Partner e Device Solutions di Microsoft.

Il nuovo Acer Swift 5, aggiornamento di un prodotto già in commercio, è realizzato in lega di magnesio-litio, che garantisce leggerezza e resistenza. Sul poggiapolsi invece è stato usato un materiale diverso, lega magnesio-alluminio, ancora più resistente e solido.

L’Acer Swift 5 sarà presto disponibile in alcune varianti, diverse per CPU, quantità di RAM (fino a 16 GB) e di spazio – qui abbiamo un veloce SSD NVMe fino a 1 TB di capacità. Una combinazione che rende questo computer sempre veloce e scattante. La tastiera retroilluminata facilita l’utilizzo di sera o in ambienti con poca luce.

Ciliegina sulla torta, lo schermo da 15,6 pollici non è solo ad alta risoluzione (FullHD) ma è anche un touchscreen – quindi lo si può usare direttamente con le dita. Considerato il design e la moda del momento, è generosa anche la dotazione di porte: una USB-C, due USB-A e un’uscita HDMI.

Acer Swift 5 2018

Se il modello da 15 pollici è quanto di meglio possa offrire la linea Swift di Acer, questo marchio ha in catalogo anche una variante da 14 pollici, aggiornata con i nuovi processori Intel di ottava generazione. In questo caso il peso scende ulteriormente, anche se solo di 20 grammi. Identica la dotazione di porte USB-C, USB-A e HDMI.

L’altro modello aggiornato è l’Acer Swift 3, che è ancora più compatto grazie allo schermo da 13,3 pollici – ma resta la risoluzione FulHD. Curiosamente in questo caso il peso è maggiore, forse a causa di un sistema di raffreddamento interno leggermente più complesso. C’è anche un modem LTE, quindi basterà inserire la propria SIM per navigare su Internet senza bisogno di altri dispositivi e senza una rete Wi-Fi. Disponibile anche una variante con schermo da 14 pollici, meno costosa (ma anche con caratteristiche inferiori) rispetto allo Swift 5.

Per quanto riguarda i prezzi, la linea Swift 5 parte da 1099 euro (da novembre 2018) per la versione da 15 pollici. Quella da 14 pollici sarà disponibile dal 2019, con prezzi a partire da 999 euro. Stesso prezzo di partenza per gli Swift 3, che però si potranno comprare a partire da ottobre 2018. Eccetto la versione da 14 pollici, che non raggiungerà i negozi fino a gennaio 2019. In questo caso il prezzo di ingresso è fissato a 849 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Acer Predator Thronos, la postazione da gioco con tre schermi e sedile che vibra

next
Articolo Successivo

Samsung QLED 8K Q900R, una Smart TV dalla risoluzione impressionante

next