Quattro braccianti sono rimasti vittime dello scontro frontale tra un tir carico di pomodori e un furgone. L’incidente è avvenuto sulla strada provinciale 105 tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri nel Foggiano. Nel furgone c’erano in tutto otto persone: tutti braccianti stranieri che avevano appena terminato di lavorare nei campi proprio per la raccolta dei pomodori. Gli altri quattro sono tutti rimasti gravemente feriti e sono stati trasportati agli Ospedali Riuniti di Foggia, dove è anche ricoverato il conducente del tir, ferito solo lievemente.

Sul posto sono intervenuti la Polizia stradale, i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco, che hanno dovuto estrarre i corpi dalle lamiere. Stando alle prime informazioni, le operazioni di identificazione delle vittime e dei feriti risultano particolarmente difficili dal momento che nessuna delle persone a bordo del furgone era in possesso di documenti di riconoscimento. Sono ancora da chiarire anche le cause dell’incidente.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Torino, bambina di dieci anni ricoverata per denutrizione: i genitori la portano via contro il parere medico

prev
Articolo Successivo

Vaccini, i medici: “No a rinvio obbligo”. Ministra Grillo: “Nessun passo indietro, bambini dovranno vaccinarsi”

next