Aquarius? Il ministro dell’Interno Salvini ha detto che alzare la voce paga e che l’Italia non può più continuare a sostenere da sola questo peso enorme. Quello che il governo vuole farci credere è che l’Italia sia stata completamente abbandonata dall’Europa a sostenere il peso economico dell’immigrazione. E’ una bugia. E’ falso quello che dice questo governo“. Sono le parole dello scrittore Roberto Saviano, intervenuto a Dimartedì (La7), sul caso Aquarius. “Solo negli ultimi anni” – continua – “al nostro Paese sono stati dati 800 milioni di euro di fondi dall’Europa per la gestione dei flussi dei rifugiati. Ma l’apporto più corposo lo si riceve indirettamente. Quando il governo parla dei famosi 5 miliardi di euro, spesi per l’attività di gestione dei flussi di migranti, fa credere questi soldi potrebbero essere spesi in altro modo, ad esempio per i bisogni degli italiani. Non è vero. L’Europa ha concesso all’Italia di poter scorporare dal bilancio questi 5 miliardi, che servono per i rifugiati. E quindi non vanno a pesare sul rapporto deficit-Pil, né sulle nostre tasche”. E chiosa: “Qualcuno potrebbe dire che quello che l’Europa concede non è abbastanza. E’ vero. Ma le negoziazioni non si possono fare tenendo come ostaggi persone ferme in mezzo al mare”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Rai, Salvini: “Alcuni tg sembrano degli anni ‘20-‘30. I partiti non saranno fuori da nomine, ma faremo scelte intelligenti”

prev
Articolo Successivo

Migranti, Saviano: “Il Mediterraneo è un cimitero, ma non tutti stanno partecipando allo scempio. C’è chi resiste”

next