“Una maggioranza assoluta delle domande di asilo viene respinta”, ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in aula a Palazzo Madama, chiamato a riferire sul caso Aquarius. “Ma c’è dietro un business. Il 99 per cento delle domande respinte è oggetto di ricorso e c’è il business degli avvocati di ufficio che fanno soldi sulla pelle di questi disgraziati e occupano le aule dei tribunali. Anche su questo occorre fare qualcosa”, ha concluso il titolare del Viminale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stadio Roma, la ‘difesa’ di Salvini: “Conosco arrestato come persona per bene, spero che sia innocente”

next
Articolo Successivo

Aquarius, Salvini: “Francia chieda scusa e accolga 9mila migranti come promesso. Bimbi morti in mare sono morti di Stato”

next