Paura, ma anche rabbia tra i passeggeri della metro B di Roma bloccata in un tratto a causa di un guasto tecnico. “Dopo 20 minuti fermi al binario con i vagoni stracolmi – racconta una ragazza – ci hanno fatto evacuare camminando sul binario”. I disagi maggiori alla stazione Policlinico (la fermata è stata chiusa in direzione Laurentina) dove un ragazzo racconta: “Ho sentito due esplosioni ho pensato a un attentato”, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.