“Credo che Matteo Salvini non abbia le competenze necessarie per gestire il Ministero degli Interni. Non conosce molte cose, non ha mai avuto un’esperienza diretta in un’amministrazione. Mi dispiacerebbe che l’Italia fosse annoverata nella lista dei paesi razzisti, nel contratto non c’è una riga destinata all’integrazione. Patrocinio gay pride negato dalla Regione Lombardia? Penso sia una decisione miope, retrograda e oscurantista. Io ci sarò e sarà una bella festa” Così Laura Boldrini, deputata di Liberi e Uguali, a Milano margine di Wired Next Fest.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, quando Savona diceva: “Io europeista, ma senza riforme di istituzioni l’euro sarà un cappio per l’Italia”

next
Articolo Successivo

Governo, folla di curiosi per Conte a Montecitorio. Lui: “Se salirò oggi al Colle? Vediamo”

next