“Milano è sempre stata alla testa del percorso sui diritti”. Lo ha dichiarato il sindaco di Milano, Beppe Sala, a proposito della registrazione all’anagrafe di un bambino con due mamme. “Abbiamo voluto esaminare bene le questioni, perché il tema non si esaurisce con la registrazione di un bambino di due mamme, ma ci sono anche bambini nati all’estero sui quali ci possono essere più dubbi. Milano va avanti anche indipendentemente dagli altri, aspettavamo solo che qualcuno ce lo chiedesse”. Dura la replica della Lega: “È un’assurdità, il bambino ha il diritto ad avere un padre e una madre” ha commentato Alessandro Morelli, consigliere comunale di Milano.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Contratto M5s-Lega, quelle frasi sul diritto di famiglia mi hanno quasi commosso

prev
Articolo Successivo

Coppie gay e figli, quella di Andrea e Gianni è una storia di orgoglio e coraggio

next