Mentre gli Stati Uniti spostano la propria ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme nel giorno che coincide con il 70esimo anniversario della fondazione di Israele, lungo la Striscia di Gaza i militari israeliani aprono il fuoco contro i manifestanti palestinesi. Secondo fonti locali sono decine le vittime e centinaia i feriti.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Gerusalemme, la settimana della tensione si apre col sangue. L’euforia degli israeliani, la rabbia degli arabi

prev
Articolo Successivo

Regeni, la mamma Paola e l’avvocato annunciano lo sciopero della fame dopo l’arresto in Egitto dell’attivista Amal Fathy

next