“Se l’incitazione alla solidarietà è un reato, allora io incito a commetterlo. Io per l’incitazione alla solidarietà, se questo è un reato, allora io incito a questo reato”. Con queste parole, lo scrittore Erri De Luca ha commentato al Salone del Libro di Torino le recenti inchieste giudiziarie nei confronti dei solidali italiani e francesi che hanno aiutato i migranti lungo le Alpi. E su un possibile accordo M5S-Lega De Luca conclude: “Sono curioso di vedere se riescono a fare peggio di quello che ha fatto il governo scorso sul tema migranti”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Di Maio: “Salvini scuro in volto dopo l’incontro? Non capite niente. Lasciatelo in pace, è milanista”

next