Ottima prestazione per Il Fatto Quotidiano in edicola nel mese di marzo. Secondo i dati ufficiali dell’Ads, infatti, il nostro giornale ha avuto un incremento del 9%, con oltre 48 mila copie complessive (in edicola e digitali) vendute, segnando un balzo rispetto alle 44 mila di febbraio 2018.

L’andamento positivo si verifica anche rispetto all’anno precedente con un + 2,8%, unico quotidiano, tra i primi venti, a crescere per numero di copie vendute.

Nella classifica basata sul mese precedente subito dopo il Fatto si trova Repubblica che cresce del 6,4% con un numero complessivo di copie vendute pari a 216 mila mentre al terzo posto il Giornale con un +2,19%a circa 59 mila copie.

Incrementi più lievi per altri giornali: si va dal + 1,5% del Corriere della Sera (primo quotidiano con 301 mila copie complessive vendute) al + 0,75% de La Stampa (a 164 mila copie). Negativi invece i risultati per Il Sole 24 Ore (-.029%), l’Avvenire (-0,87%) e il QN Nazionale (- 0,46%).