Se i partiti non ce la faranno, alla fine deciderà Mattarella. E dopo tre giri di consultazioni e due mandati esplorativi, l’ipotesi di un governo scelto dal Presidente diventa sempre più probabile. Un governo ci vuole, che sia anche solo per traghettare il paese e accompagnarlo a nuove elezioni. Un esecutivo, in quel caso, impegnato soprattutto a mettere mano a una nuova legge elettorale, per cui un giurista sarebbe gradito. Con l’estate alle porte, però, il Colle guarda anche alle scadenze di bilancio da sbrigare entro fine anno. Di qui i tanti nomi di economisti. Rimane poi in campo l’ipotesi di un governo politico se si dovesse concretizzare all’ultimo un’alleanza tra Movimento 5 Stelle e Lega, l’unica rimasta in piedi dopo il muro eretto dal Partito democratico. E quella di un esecutivo “di tregua” se i partiti si dovessero dichiarare disponibili a trattare su un programma minimo.

Nomi e curriculum cambiano a seconda delle esigenze. Ecco la rosa dei papabili che circolano in queste ore al Quirinale, con il presidente della Repubblica che tra giuristi, economisti e scienziati è attento a evitare figure che potrebbero ricevere il veto di una della forze politiche.

Governo, tutti i nomi del presidente: tra le ipotesi di Mattarella economisti, giuristi e scienziati. E un Gentiloni bis

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Fassino (PD): “Nostri voti per governo politico centrodestra non ci sono”. Cuperlo: “Voto si avvicina”

next