“Non ci sarà nessun esercizio provvisorio e nessun aumento dell’Iva”. Così Danilo Toninelli commenta le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che ‘archivia’ l’ipotesi di voto anticipato come ipotizzato da Di Maio e Salvini per l’otto luglio.

Per il Capogruppo del M5S al Senato, la proposta del Colle di un ‘governo neutrale’ in carica fino a dicembre: “Il governo politico non ci è stato consentito, Renzi e Berlusconi hanno fatto di tutto per sabotare il voto popolare di 11 milioni di persone, per non mandare il M5S al governo, come possiamo noi oggi accettare un governo di servizio che è evidentemente un governo tecnico con dentro i sabotatori, come possiamo votarlo per rispetto non dei nostri elettori, ma di tutti gli italiani”.