Sarebbero 1200 i militanti anarchici e dell’estrema sinistra incappucciati alla testa del corteo del Primo Maggio che sta sfilando a Parigi all’altezza del Ponte d’Austerlitz. Lo comunica la prefettura della capitale francese in un tweet. I manifestanti hanno distrutto le vetrine di un McDonald’s, hanno incendiato una concessionaria della Renault ed hanno lanciato ordigni incendiari e fumogeni contro i giornalisti. Lo riferiscono i siti di informazione online francesi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Kabul, le storie dei cronisti uccisi. Shah Marai: “I Talebani ci odiano, è proibito fotografare”

next
Articolo Successivo

Primo Maggio a Parigi, scontri tra manifestanti e polizia: concessionaria Renault incendiata, distrutto McDonald’s

next