Milea Mazur, corrispondente sportiva e pilota di motocross, sta intervistando Grzesiek Kargul durante una gara di enduro sulla lunga distanza che si snoda a Lidzbark Warminski in Polonia. Giusto il tempo di commentare lo svolgimento della gara e Grzesiek riparte a tutto gas, sollevando il fango che travolge la povera corrispondente. Nonostante l’infangata, Milea non sembra perdere il sorriso e in una foto sul profilo Instagram “tagga” Kargul, definendolo make-up specialist e aggiungendo che: “ Un bambino sporco è un bambino felice”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Quando ti senti figo e invece no. Il surfista sbaglia tutto e regala un video indimenticabile… per lui sicuramente

next
Articolo Successivo

Il volo Ryanair è in ritardo, l’amministratore delegato O’Leary offre da bere a tutti: “Ma solo un drink a testa…”

next