“La situazione in Siria rende necessaria un’accelerazione per trovare una soluzione alla crisi di governo, non bisogna certamente attendere le consultazioni regionali per poter stabilire i rapporti di forza all’interno e all’esterno delle coalizioni”. Lo ha detto, al termine dell’incontro con Sergio Mattarella, il leader di LeU, Pietro Grasso, spiegando che attende una relazione sulla situazione siriana da parte del governo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Consultazioni bis, Nencini e Bonino: “Per governo non ha senso aspettare regionali”. “Sostegno M5S-Lega? Non ci sono margini”

next
Articolo Successivo

Consultazioni bis, Lorenzin (Cp): “Noi all’opposizione”. Lupi (Nci): “Errore dividere centrodestra con veti”

next