Toyota ha scelto la kermesse automobilistica della Grande Mela che apre i battenti il 28 marzo per presentare la quinta generazione della sport utility che più la rappresenta, la Rav4. Mezzo che, come il resto della gamma del costruttore giapponese, è progressivamente evoluto verso la tecnologia ibrida. E che oggi si presenta con una nuova architettura costruttiva grazie alla piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA), a cui è abbinato un nuovo powertrain 2.5 Full Hybrid-Electric che si annuncia ancra più parco in consumi ed emissioni. A completare l’offerta ci sarà anche un 2.0 benzina abbinabile a cambio manuale o automatico. Nel complesso, giurano i tecnici giapponesi, insieme ad un design più accattivante aumenta la qualità degli interni e il piacere di guida. La nuova Rav4 verrà lanciata in Europa nel 2019.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Alfa Romeo, una Disco Volante (e una Giulia Quadrifoglio) in mostra in Giappone – FOTO

prev
Articolo Successivo

Audi RS 5 Sportback, la cinque porte sportiva globale debutta a New York – FOTO

next