“Quello che ci interessa è dare persone di garanzia alla presidenza delle due Camere, dei due rami del Parlamento, ma soprattutto abolire i vitalizi perché la composizione degli uffici di presidenza di Camera e Senato, con i loro presidenti, i vicepresidenti, i questori e i segretari, sarà importante per abolire un privilegio odioso come quello dei vitalizi”. Così Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle, arrivando al Cosmoprof in corso alla Fiera di Bologna. Per il vicepresidente della Camera questo “sicuramente è uno di quei temi che ci ha restituito il voto del 4 marzo dove il Movimento 5 Stelle ha raggiunto il 32,5% “

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, da Martina a Cuperlo e Orlando: “Lega-M5s? Pericolosi”. Ma aprono a esecutivo di scopo: “Se lo chiede il Colle”

next
Articolo Successivo

Torino, Appendino invia manifestazione d’interesse per le olimpiadi invernali. Ricucito, per ora, lo strappo interno

next